disturbo d’ansia

Chiunque nella vita ha sperimentato momenti di ansia senza necessariamente sviluppare un disturbo d’ansia.

L’ansia è infatti un’emozione fisiologica con una sua importante funzione adattativa. Tuttavia però, talvolta l’ansia prende il sopravvento, interferisce con la vita, causa disagio e diventa di difficile gestione, parliamo quindi di ansia patologica.

Nell’ansia patologica vi è l’attivazione generalizzata delle risorse psichiche e fisiche del soggetto, che risulta quantitativamente amplificata e sproporzionata rispetto allo stimolo. Questa iperattivazione di fatto riduce la probabilità di affrontare con successo il pericolo reale o immaginario.

Ne consegue che l’ansia patologica si rivela non adattiva, non determinando un vantaggio da un punto di vista funzionale-evoluzionistico per il soggetto.

Si tratta di un disturbo che investe la quotidianità dell’individuo con manifestazioni su tutti i livelli e scadimento della qualità di vita globale.

Parliamo quindi di disturbo d’ansia quando vi è una manifestazione persistente di ansia, che determina una sintomatologia caratterizzata da:

Sintomi fisici: nodo alla gola, senso di soffocamento, dolore toracico, tosse, dolenzia muscolare, tremori, contratture, affaticabilità, nausea, dolore allo stomaco, difficoltà nell’erezione, cefalea, vertigini, prurito etc

Disfunzione cognitiva: pensiero polarizzato sui segnali pericolosi nell’ambiente, calo dell’attenzione, concentrazione debole, memoria annebbiata, pensiero rallentato.

Sintomi psichici: preoccupazioni, pessimismo, irritabilità, paura per il futuro, incapacità a rilassarsi, irrequietezza, facilità al pianto, difficoltà di addormentamento, sonno agitato etc

I disturbi d’ansia comprendono molte patologie: disturbo d’ansia generalizzato, disturbo da attacchi di panico, disturbo ossessivo compulsivo, disturbo post traumatico da stress, fobie specifiche e fobia sociale.

Naviga su psichiatra.info per articoli, suggerimenti, valutazioni testali specifiche gratuite e per eventualmente contattare uno psichiatra specializzato in ansia operante a Milano.